Titolo: Diario di Morgana. Il capoDanno

Autrice: Marilyn Aghemo

Editore:  Youcanprint

Genere: Romanzo rosa, Chick lit

FormatoeBook

Pagine: 308

 

Sinossi ufficiale

E’ il 1 gennaio quando Morgana si risveglia in una casa sconosciuta con a fianco un bellissimo
ragazzo, della quale non ricorda il nome e tanto meno quanto accaduto la sera prima alla festa di Capodanno. Il ragazzo sconosciuto, al contrario, sembra ricordarsi tutto di lei.
Ma chi è? E cosa è successo la sera prima?
Sarà da quel momento che la vita della protagonista cambierà completamente e nulla sarà più tranquillo come prima, annotando ogni avvenimento in un diario giornaliero dettagliato, ironico ed irriverente.
Morgana è una single moderna che abita in una piccola mansarda nel cuore di Torino e condivide la giungla giornaliera con le due fedelissime amiche Cristina e Patrizia.
Si susseguiranno momenti positivi e divertenti insieme ad alcuni negativi e tristi che la porteranno ad un trasferimento a Londra per un completo cambio di vita e progetti.

Recensione

Per la rubrica #ScrittoriEmergenti, ho letto e recensito Diario di Morgana – Il capoDanno , il primo romanzo della scrittrice emergente Marilyn Aghemo.

Appena mi sono trovata davanti alla prima pagina è stato inevitabile un tuffo nel passato!

Lo schema che segue questo romanzo-diario è sicuramente ispirato al Diario di Bridget Jones. ma quasi subito, leggendo le prime pagine, ho capito che la protagonista, una giovane donna frizzante ed auto ironica, è più vicina a Carrie Bradshaw, che a Bridget Jones.

Morgana infatti è una  ragazza continuamente in corsa. In corsa mentre si divide tra più lavori, come capita oggi a molte giovani donne italiane. In corsa verso l’amore, trovandosi ad avere a che fare con vari uomini che la ammirano e la corteggiano, ma tutti in un modo diverso e tutti molto distanti caratterialmente tra loro. All’inizio Morgana appare un po’ insicura. Ma poi attraverso varie vicissitudini, si delinea un carattere più determinato che la porterà attraverso avvenimenti simpatici e divertenti, e qualcuno anche molto triste a dire il vero, a trovare l’amore con la A maiuscola.

Ad affiancare questa effervescente ragazza nella sue avventure sono le sue due migliori amiche e confidenti, Patrizia e Cristina, che rappresentano in un certo senso i due aspetti della coscienza di Morgana. Le Ladies, come le ha soprannominate, si incontrano per la tradizionale cena settimanale, durante la quale Morgana le aggiorna su fatti e misfatti amorosi e altro. Anche se spesso le interpella a cose fatte! Insomma quando il dado è già tratto!

Sicuramente  con Morgana non c’è mai da annoiarsi! La sua vita infatti è un continuo colpo si scena!

Un romanzo allegro e scorrevole diretto ad un pubblico femminile giovane che come Morgana è alla ricerca dell’amore… e ha voglia di sognare un po’ con ironia!

Quattro chiacchiere con l’autrice…

 

In cosa Morgana ti rispecchia e in cosa invece è distante da tuo modo di essere?

Morgana mi rispecchia in quasi tutto, le situazioni descritte sono realmente accadute (condite con un pizzico di fantasia per rendere la storia più interessante): unica differenza è che io sono astemia e non farei mai le corna! 😀

Quanto la paura di rimanere sola determina le azioni di Morgana in questo romanzo?

Nessuna paura. Morgana è una donna moderna che sa cavarsela molto bene anche da sola. Ed è proprio per quello che si lascia andare in questi intrecci amorosi senza pensare al futuro o ai vari danni che può combinare.

Credi che, dopo un anno vissuto su una sorta di altalena emozionale, si possa affermare che Morgana abbia raggiunto una certa maturità sentimentale?

Non ne sono certa. Sembrerebbe così,  ma si saprà per certo nel secondo libro

Credi che esista davvero un Mr. Big per ogni donna?

Assolutamente si. Dobbiamo solo smettere di idealizzarlo!

Morgana ha trovato davvero il suo Mr. Big?

Morgana ha incontrato un vero Mr. Big. Ma non tutto è come sembra.

Ci lasci l’ultima pagina con la sicurezza di un seguito. Vedremo il ritorno di vecchie conoscenze di Morgana nel nuovo romanzo?

Nel secondo Diario ci saranno sempre Cristina e Patrizia (Le mie preziosissime amiche non possono che essere sempre presenti anche nella vita di Morgana), la maggior parte degli amici di Londra ed un nuovo arrivo che scombinerà un pochino gli equilibri.

In bocca al lupo Marilyn!!

Bisous bisous

Marilena’s J

 

1 Comment

Write A Comment

error: Content is protected !!