Titolo: Sette Gelsomini

Autrice: Paulina B. Lawrence

Casa Editrice: Rizzoli (Collana You Feel)

Genere: Romantico

Formato: eBook

Pagine: 78

Sinossi:

Ci sono anime che il destino ha legato per sempre. Anime il cui amore può superare ogni ostacolo. Jasmine si è appena trasferita a Seaville nella casa sulla spiaggia ereditata dai nonni, quando una mattina ritrova sul fondo del mare quello che ha tutta l’aria di essere un antico pegno d’amore: un medaglione d’argento che porta incisi sette gelsomini intrecciati. Di lì a poco Jasmine scopre altri gioielli con il medesimo motivo floreale esposti nella vetrina di un negozio della città. L’indagine sulla storia e la provenienza del medaglione porta Jasmine a conoscere Joe, un uomo tanto enigmatico quanto affascinante. Tra i due si fa sentire fin da subito un’attrazione fortissima, quella fuori dal comune: ancestrale, carnale, prepotente. Ciò che ancora Jasmine e Joe non sanno è che i loro destini sono uniti da una mano invisibile che si muove attraverso i secoli: tra sogni rivelatori, misteriosi echi di un passato stranamente famigliare, eventi che si legano al ciondolo con incisi i sette gelsomini, la crescente attrazione che li unisce troverà un nuovo e profondo significato.

 Recensione

Per la rubrica #ScrittoriEmergenti, ho letto e recensito per voi il primo romanzo dell’autrice Paulina B. Lawrence, Sette gelsomini.

Abbiamo già incontrato questa autrice precedentemente, in un’interessante intervista riguardante il suo secondo romanzo, L’amante nello specchio (Vi lascio qui il link della recensione e dell’intervista)

Sette gelsomini, come L’amante nello specchio, è un romanzo estremamente romantico, che viaggia sul filo della magia.
La magia che lega due destini che si uniscono e si cercano per cento anni, fino a ritrovarsi e finalmente riunirsi.

Tra sogni rivelatori e ciondoli magici la storia si svolge in un parallelismo tra sogno e realtà.

Jasmine (il cui nome significa gelsomino), sogna, o meglio ha delle visioni in sogno, in cui vede due giovani ragazzi: una giovane Jasmine che ha vissuto nel passato, e che porta al collo proprio il ciondolo con inciso un gelsomino, lo stesso ciondolo che lei (la Jasmine di oggi)pochi giorni prima ha trovato sul fondo dell’oceano, e Joshwa, due innamorati, che non riuscirono a coronare il loro sogno d’amore a causa delle differenze sociali e dei pregiudizi della società dell’epoca. Lo stesso amore che troverà finalmente la sua concreta realizzazione solo oggi, dopo più di cent’anni, nell’amore carnale e passionale, dei loro settimi discendenti, Jasmine e Joe.

Il romanzo è breve, suddiviso in sette capitoli, e sarà proprio il numero sette a caratterizzare tutte le vicende della storia.
I primi capitoli, scorrono veloci, la storia si fa seguire con curiosità e lo stile di scrittura è fluido e piacevole, ma ho trovato gli ultimi capitoli un po’ ridondanti, a causa delle troppe descrizioni esplicite di scene erotiche. A mio parere, nella seconda parte del libro, l’amore tra  due protagonisti viene incentrato quasi esclusivamente sull’Eros, mi avrebbe fatto piacere leggere più storia.

Marilena’s J.

Sette gelsomini

 

 

Write A Comment

error: Content is protected !!