Category

Reviews

Category

Titolo: Le colpe della notte Autore: Antonio Lanzetta Casa Editrice: La Corte Editore Genere: Thriller Noir Pagine: 265 Recensione Le colpe della notte, edito La Corte Editore, è il terzo thriller di Antonio Lanzetta, già autore di noir di successo come Il Buio dentro e I figli del male. Lanzetta ci porta di nuovo a Castellaccio, un paesino dell’entroterra del Cilento, dove il bene e il male convivono quotidianamente e luogo dove anni prima, come lo scrittore ci racconta nei suoi precedenti romanzi, si sono consumati efferati omicidi. Oltre ad incontrare nuovamente personaggi come Damiano, detto lo Sciacallo, Flavio ed altri protagonisti che abbiamo già potuto conoscere ed apprezzare nei thriller di Lanzetta, in questo terzo libro, l’autore ci racconta la storia di Cristian, diciassettenne con problemi relazionali, chiuso in se stesso e nel mondo che si è costruito, composto principalmente da amici virtuali e giochi di ruolo sul web.…

Titolo: Lacci Autore: Domenico Starnone Casa Editrice: Einaudi Genere: Narrativa Pagine: 134 Recensione Buonasera booklovers! Lacci, il romanzo di Domenico Starnone, edito Einaudi, con il suo incipit duro e deciso spalanca al lettore immediatamente una porta sulla vita di Aldo, Vanda e i loro figli Sandro e Anna. “Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie.” Con queste penetranti e dirette parole, Vanda affronta suo marito Aldo con una lettera, dopo l’abbandono da parte dell’uomo della casa dove viveva con i loro due figli. Aldo, in preda ad una crisi “esistenziale” abbinata ad una forte componente infantile da sindrome di Peter Pan, decide che ciò che ha non lo soddisfa più, che si sente “in trappola” e decide di liberarsi dalle catene della famiglia, sacrificando così la serenità di sua moglie e dei suoi figli. Aldo, tipico esempio di maschio adulto, infantile ed…

Titolo: Il tatuatore di Auschwitz Autrice: Heather Morris Genere: Romanzo storico Casa Editrice: Garzanti Pagine: 223 Recensione Il tatuatore di Auschwitz, di Heather Morris, edito Garzanti, non è un romanzo. E’ una storia vera raccontata all’autrice, che ne ha scritto un libro, dal suo stesso protagonista. Heather Morris infatti ci racconta la storia di Lale. Lale è uno slovacco ebreo che, nel 1942, quando durante l’invasione tedesca, ogni famiglia deve “consegnare obbligatoriamente” un suo membro per lavorare per il Raich, si offre per salvare i suoi fratelli. Si apre così per Lale la porta dell’inferno di Auschwitz. Dopo aver rischiato la morte ammalandosi di tifo, a Lale  viene affidato, in sostituzione di un altro deportato, grazie alla sua conoscenza di varie lingue straniere, il lavoro di “tatuatore”. Lale non riesce a superare l’angoscia di dover tatuare le persone. Il tatuaggio è un numero, segno indelebile che marchia i deportati, processo…

Titolo: La moglie tra di noi Autrice: Sarah Pekkanen & Greer Hendricks Casa editrice: Piemme Genere: Thriller psicologico Formato: Rilegato/ eBook Pagine: 393 Recensione Buongiorno booklovers, La moglie tra di noi, il thriller psicologico scritto a quattro mani dalle autrici Sarah Pekkanen & Greer Hendricks, edito Piemme Edizioni, racconta la storia di Richard e Vanessa. La vicenda si svolge tra la Florida e New York, i due coniugi, apparentemente vivono il matrimonio perfetto. Lui è molto protettivo e accudente nei confronti della moglie, e anche molto ricco. Lei svolge un lavoro di commessa. Dopo un certo lasso di tempo però, Richard e Vanessa si allontanano e si separano. Nella vita di Richard subentra quindi Emma, sua dipendente giovane e bella. I due decidono di convolare a nozze. Ma, in questo romanzo,  nulla di ciò che sembra è vero. La verità è dolorosa e viene spesso rifiutata, manipolata fino a sfociare nel…

Titolo: Abbiamo sempre vissuto nel castello Autrice: Shirley Jackson Casa Editrice: Adelphi Genere: Romanzo gotico Formato: Rilegato – eBook Pagine: 182 Recensione Buonasera booklovers, nel romanzo Abbiamo sempre vissuto nel castello, edito Adelphi, Shirley Jackson ci racconta la storia di due sorelle che vivono rintanate, in isolamento volontario, nella loro villa, dopo che un incidente ha causato la morte di tutta la loro famiglia, e si occupano dell’anziano zio, anche lui sopravvissuto a quel “terribile” giorno. L’intero paese ritiene responsabile di questo incidente Constance, la sorella maggiore, e per questo motivo le due ragazze non hanno amici, se non poche persone che ogni tanto le passano a trovare, sempre con molta fretta, quasi fosse un dovere. Alcune cose iniziano a cambiare nella loro vita con l’arrivo di un cugino che vuole prendere le redini della famiglia. Le dinamiche psicologiche che scaturiscono da questa situazione arrivano ad essere surreali e patologiche. Abbiamo sempre vissuto nel castello è un…

Titolo: Il matrimonio delle bugie Autrice: Kimberly Belle Casa editrice: Newton Compton Editori Genere: Thriller psicologico Formato: Rilegato – eBook Pagine: 350 Recensione Buonasera booklovers, la recensione di oggi sarà dedicata al romanzo Il matrimonio delle bugie, il  thriller psicologico di Kimberly Belle, edito Newton Compton. Iris e Will sono una coppia felicemente sposata da sette anni e stanno provando a concepire un bambino. Will si trova a dover partire per la Florida per un viaggio di lavoro. Durante la stessa giornata, un aereo diretto a Seattle precipita e nella lista passeggeri compare inspiegabilmente il nome di Will. Il mondo di Iris crolla così, inesorabilmente. Certa che si tratti d un errore, convinta della sincerità assoluta di suo marito, nel quale ha sempre riposto piena fiducia, Iris rifiuta l’idea di accettare che questi possa averle mentito per qualsivoglia motivo, e si butta a capofitto, insieme al suo gemello Dave, in…

Titolo: Il gioco delle verità Autrice: Sveva Casati Modignani Casa Editrice: PickWick Genere: Narrativa femminile Formato: Rilegato/eBook Pagine: 512 Recensione Buonasera booklovers, oggi vi parlo del romanzo Il gioco delle verità di Sveva Casati Modignani, edito PickWick. Roberta è una giovane donna in piena crisi esistenziale. Lavora nella sua libreria e ha due figli, avuti  da un marito, Oscar, del quale si è innamorata in età adolescenziale che ora le sembra incapace di assumersi le responsabilità familiari. Inoltre Oscar ha una precedente esperienza matrimoniale alle spalle dalla quale non riesce a liberarsi psicologicamente e che grava su di lui anche economicamente. La consapevolezza della sua insoddisfazione porta Roberta a ripercorrere il suo passato, fino ad arrivare alla sua infanzia trascorsa nella famiglia del padre, in quanto la madre Malvina, donna indipendente, e femminista convinta che ha combattuto la battaglia del ’68, ha sempre rifiutato il matrimonio, pur amando il compagno,…