buzzoole code

 

In vista delle vacanze estive ho pensato di darvi qualche “dritta” per portare con voi il vostro cane !

IMG_2546

Se pensate di recarvi all’estero nell’ Unione Europea con il vostro amico, al di là del mezzo di trasporto che sceglierete, ricordate che per lui è necessario il rilascio del PASSAPORTO EUROPEO, che otterrete seguendo questa procedura:

Bisognerà richiedere il Passaporto presso la ASL canina di appartenenza fornendo i seguenti documenti:

-Certificato di iscrizione all’anagrafe canina regionale

-Certificato del vaccino antirabbica (che deve essere stato effettuato da almeno  21 giorni e non oltre i 12 o 24 mesi a seconda della marca produttrice del vaccino e quindi del tempo di validità )

-Pagamento del bollettino postale intestato al Servizio Tesoreria della  ASL di riferimento

(ATTENZIONE: per destinazioni come Irlanda,Svezia, Regno Unito o Malta, sono richieste condizioni sanitarie supplementari e bisogna informarsi presso l’ambasciata del paese specifico.)

-Per i viaggi al di fuori dell´Unione Europea bisogna informarsi presso le ambasciate sulle leggi vigenti nei paesi di origine e di arrivo

 

IN AEREO IN CABINA:

-Per i viaggi internazionali valgono le stesse regole di passaporto.

-Per i viaggi nazionali, occorre il certificato di iscrizione all’anagrafe canina regionale

-Solo per recarvi in  Sardegna occorrerà il certificato del vaccino antirabbica (effettuato da almeno 21 giorni e non oltre i 12 o 24 mesi a seconda della marca produttrice del vaccino e quindi del tempo di validità).

Per quanto riguarda il TRASPORTO IN CABINA, potrete portare cani che non superano il peso richiesto (da 6 a 12 kg , compreso di trasportino a seconda della compagnia scelta, quindi vi consiglio di contattare il servizio clienti della compagnia con cui decidete di viaggiare per conoscere il peso specifico)

Il cane deve  avere compiuto almeno 2 mesi, deve viaggiare in un trasportino chiuso, sufficientemente areato che gli deve permettere di potersi alzare e girare, alla base del trasportino, vi consiglio di porre un tappetino assorbente. In cabina Economy il contenitore deve poter essere inserito nello spazio sotto il sedile, davanti a noi. Il cane dovrà rimanere all’interno del trasportino per tutta la durata del viaggio.

Ogni passeggero può trasportare un solo animale a testa.

In ogni caso, su ogni volo il numero di posti passeggero che prevedono il trasporto del cane, sono limitati, quindi dovrete far presente la vostra necessità al momento della prenotazione del volo e assicurarvi prima che ci sia posto per il vostro accompagnatore 🙂

Il trasportino con il cane è considerato un bagaglio supplementare a pagamento.

Se avete cani con il naso all’insù come Carlini, Bulldog, Shi-Tzu o Pechinesi, vi consiglio, prima di portarli in aereo, di consultare il veterinario, perché in caso di forte stress potrebbero andare incontro a difficoltà respiratorie.

 

IN NAVE , TRAGHETTO, ALISCAFO, o TRENO:

Le regole sono molto più semplici, per viaggiare nell’ Unione Europea occorrerà comunque il Passaporto Europeo, ma per il trasporto basterà pagare un biglietto ridotto per il nostro amico!

Ricordate sempre durante il viaggio di munirvi del necessario per l’igiene del vostro cane.

(Solo per recarvi in Sardegna occorrerà il certificato della vaccinazione antirabbica nei termini già esposti in precedenza).

043

Un’altra cosa fondamentale da ricordare è selezionare il filtro “Animali ammessi” nei motori di ricerca per la prenotazione di un albergo se utilizziamo siti come Trivago, TripAdvisor, ecc.

🙂 🙂 🙂

Spero che questo articolo possa esservi utile in vista dell’estate.

Fatemi sapere se avete già in programma qualche vacanza con il vostro cane. Sarò a vostra disposizione se avrete dubbi o bisogno di qualche altro consiglio. 🙂

Vi abbraccio e vi aspetto al prossimo articolo!

Negli ultimi due anni Jago ed io abbiamo fatto insieme un po’ di vacanze, vi mostro qualche ricordo dal nostro album fotografico.  🙂

 

 

816

 

IMG_2700

 

 

IMG_2586

 

 

817

 

IMG_1559

 

035

 

 

 

 

2 Comments

  1. Ciao Marilena, il tuo blog mi piace molto e sopratutto io sono uno dei più grandi fan di Yago come sai… 🙂

Write A Comment