Buonasera a tutti!

Oggi vi presento una nuova rubrica del mio blog nella categoria Lifestyle.

Ho pensato a lungo a come chiamarla, e sono arrivata alla conclusione che il nome appropriato sia:

“THE WORDS” – Le parole mai dette .

Racconterò di parole mai dette, lettere mai scritte e telefonate mancate, racconterò di paure che ci hanno impedito di pronunciare semplici parole, che se dette avrebbero potuto cambiare la nostra vita, e magari quella di altri, ma non dette lasceranno per sempre un dubbio.

Negli anni ho fatto un percorso personale importante e ho capito tante cose che oggi cerco di mettere in pratica ogni giorno.

Ho capito che ammettere le proprie colpe e i propri sbagli non è sinonimo di debolezza, ma al contrario di forza, maturità e miglioramento.

Ho capito che le seconde opportunità nella vita sono veramente rarissime e quindi  che devi cercare di sfruttare al meglio la prima perché potresti a distanza di anni guardare indietro e vederti come un perfetto idiota non riconoscendo nemmeno in quella persona che eri ciò che sei oggi.

Ho capito che nella vita bisogna sempre dire la verità e ciò che si pensa se no fai del male a te stesso e agli altri e potresti un giorno trovarti a rimpiangere di non aver parlato e a pentirti di un silenzio.

Credo che quel messaggio vada inviato, che quella telefonata vada fatta e che quelle parole vadano dette…anche se sei certo al 99% che non andrà come vorresti, perché il vero fallimento non è dire ciò che si pensa e non essere accolti, il vero fallimento è tacere.

Accoglierò le vostre parole, ogni lettera, email o messaggio che avreste voluto inviare ma non l’avete mai fatto, il destinatario potrà essere chiunque: un amore reale, un amore mancato, un amico, un familiare, qualcuno di cui avete temuto, o temete un rifiuto, o semplicemente una persona che ha solo sfiorato per un attimo la vostra vita, e magari vi sareste sentiti  ridicoli ad inviargli quelle parole, che però forse per voi hanno un significato. Il destinatario delle vostre parole potrebbe essere qualcuno a cui per puro orgoglio o solo per paura non le avete dette, ma che probabilmente aspettava solo di sentirle pronunciare, per chiarire, per far pace, per litigare, anche solamente per chiudere o per andare semplicemente avanti senza portare con se “bagagli ingombranti” nel cuore.

Inviatemi in posta privata sui miei social, o tramite email ( marilena@marilenasjournal.it) le vostre parole. Saranno pubblicate in questa rubrica con uno pseudonimo. Forse dopo averle scritte e viste pubblicate, vi sentirete più leggeri, o forse aiuteranno anche altre persone a trovare il coraggio di dire quelle famose parole mancate alla persona giusta!

Inizierò la rubrica a settembre… e intanto….

Aspetto le vostre parole.

Bisous Bisous

Marilena’s J.

 

Photo: web

Write A Comment

error: Content is protected !!