buzzoole code

Hey Guys! Le origini della tradizione della Zucca di Halloween sono state tramandate per secoli a livello orale e mescolate con leggende popolari, infatti ne esistono svariate versioni.

Vi racconto qui quella che pare sia la leggenda più famosa e accreditata e che risale all’ Irlanda del diciannovesimo secolo, dove era usanza intagliare verdure per esorcizzare il sovrannaturale.

Secondo la misteriosa leggenda, Jack era un astuto e avaro fabbro irlandese, noto per la sua passione per l’alcol. Una sera, mentre si recava in una locanda per ubriacarsi, Jack lungo la sua strada incontrò il diavolo, pronto a rubargli l’anima. L’astuto uomo non si perse d’animo e convinse il demone a trasformarsi in una moneta affinché potesse, come ultimo desiderio, concedersi un’ultima bevuta. Il diavolo accettò e Jack prese quindi la moneta in questione e la infilò in tasca, di fianco a una croce d’argento, e così impedì al demone di riprendere le sue sembianze. Con la promessa di concedergli ancora dieci anni di vita, Jack permise al diavolo di fuggire: trascorsi alcuni anni, però, il diavolo si ripresentò ancora sul cammino di Jack. Questa volta, il fabbro chiese di poter cogliere la sua ultima mela prima della morte, il diavolo accettò e Jack, con furbizia, tracciò una croce sul tronco dell’albero, impedendo così al demone la sua discesa. Dopo una lunga discussione, il diavolo acconsentì di evitare la dannazione eterna all’astuto uomo irlandese, a patto di non incontrarlo mai più sulla sua strada. Quando Jack morì, anni dopo, finì all’Inferno per la sua vita piena di peccati: il Diavolo però ne rifiutò l’ingresso mantenendo fede al patto stretto anni prima con lo stesso Jack e, per aiutare l’uomo a vagare fra le anime disperse, gli fornì un tizzone di fuoco eterno, che il fabbro posizionò all’ interno di una rapa vuota che portava con sé. Nacque così l’usanza della Zucca di Halloween, tanto che negli Stati Uniti per decenni vennero scelte proprio le rape per le decorazioni della notte del 31 ottobre, anziché le odierne zucche.

Il significato della Zucca di Halloween è quindi il ricordo della storia di Jack, un irlandese ubriacone che sprezzante del pericolo sfidò il diavolo tanto da sottometterlo al proprio volere.

I volti decorati sulle zucche, infatti, ricordano un personaggio ubriaco e sorridente, proprio come Jack, il fabbro della leggenda.

Non mi resta che augurare a tutti voi….

Happy Halloween!

Dolcetto o scherzetto…? 😉 Bisous Bisous

Marilena’s J.

2 Comments

  1. Simpaticissima leggenda!!!
    Mi sono proprio divertita a leggerla!!!
    Saluti e baci

  2. Troppo carino questo post! In realtà facciamo tante cose ma della maggior parte delle tradizioni e usanze nemmeno ne conosciamo le origini!!

Write A Comment