Buonasera a tutti,
oggi approfitto di una domanda che mi è stata posta da una ragazza per strada, per spiegare una cosa : “Perchè ho scelto il CHIHUAHUA”.
La gente che mi dice, senza sapere con chi sta parlando : “I cani vanno adottati e non comprati”, fa venire il nervoso.
Perché queste persone non mi conoscono e non sanno cosa provo io per “tutti”, ma proprio “tutti” gli animali, non sanno che sono un’animalista convinta,  socia della LAV (Lega AntiVivisezione) e do il mio contributo come posso per ogni  iniziativa a favore degli animali.

Cerco insomma insieme a tante altre persone come me di “dare voce a chi non ne ha”.

Ed è proprio perchè amo i cani che ho scelto per ben due volte il Chihuahua come compagno, perché vivo in un appartamento in una metropoli, non ho spazi esterni in casa da poter offrire al mio cane se non dei balconi, che per un Chihuahua sono un parco giochi e per un cane più grande potrebbero essere paragonati ad una prigione.

Altra motivazione fondamentale della mia scelta è che il mio cane mi deve poter seguire in ogni occasione e viaggiare con me su qualunque mezzo di trasporto. Anche in aereo, e non nella stiva dove sinceramente avrei una gran paura per lui e piuttosto rinuncerei.

Quindi la scelta di un cane così minuscolo è pensata per le esigenze mie e del mio piccolino, non è per moda e non è perché come molti pensano quando mi vedono con Jago, che “il Chihuahua fa fashion”!
17 anni fa ho scelto il Chihuahua perché posi a Virgilio ( il motore di ricerca dei tempi), la domanda : “Qual è il cane più piccolo del mondo?” la risposta fu : “Il Chihuahua messicano”.

Comprai allora “IL MANUALE DEL CHIHUAHUA” e la cosa che notai immediatamente oltre al musetto buffissimo, fu l’espressione fiera tipica di ogni Chiwi nonostante la minuscola taglia.
Dopo alcuni mesi presi nel palmo della mano 500 g di amore, Sly , (Il nome era ovviamente in onore di  Silvester Stallone ), un amore lungo 14 anni meravigliosi.

Oggi sono due anni che condivido la mia vita con Jago  lo gnomo , un nanetto di 1,800 Kg morbosamente innamorato di me, tanto quanto lo sono io di lui. Un batuffolo color cipria tanto morbidoso.

1275023

In tutti questi anni ho potuto esaudire il mio desiderio e mai i miei Chiwi sono rimasti soli, mai qualcosa mi ha impedito di portarli con me.

Questi nanetti socevoli e super intelligenti, con la testolina a forma di mela e i loro BIG EYES, come usciti da un film di Tim Burton mi hanno rapito il cuore.

Forse qualcuno potrà non condividere le mie idee su quest’argomento, o si, comunque questa è la semplice verità.

Se avete intenzione di prendere con voi un cucciolino e avete qualche domanda o avete semplicemente voglia di scambiarci qualche consiglio, ne sarò felicissima!

Vi aspetto al prossimo post!

A presto!

886

Write A Comment

error: Content is protected !!