Titolo :La gemella silenziosa

Autore: S.K. Tremayne

Casa Editrice: Garzanti

Genere: Thriller psicologico

Pagine: 306

 

“Da quelle parti la pioggia invernale era tremenda, ti bagnava almeno due volte: la prima quando cadeva, e la seconda quando ti rimbalzava addosso dopo aver colpito gli scogli e il fango. 
Il fango. Quel dannatissimo fango.”

 

Recensione

La gemella silenziosa, non è un caso che questo libro di S.K. Tremayne sia stato proclamato libro dell’anno diventando un caso editoriale.

Dalle prime pagine questo thriller psicologico prende il lettore che non riesce a smettere di leggere.

Diventa un’ossessione capire quale sia la verità.

Tutto ciò che sembra non è come sembra.

E’ la storia di due gemelle inglesi di sette anni, Lydia e Kirstie , monozigote e assolutamente identiche.

Purtroppo una delle due bambine cade dal balcone e muore. Da quel momento inizia un tormentoso percorso per i due genitori, che avevano ognuno una differente preferenza per una diversa gemella, per elaborare il lutto gravissimo e l’accettazione della morte di una figlia, reso ancora più grave dal dubbio che lentamente si insinua nelle loro menti: quale delle due gemelle è realmente morta?

La famiglia distrutta cerca riparo dalla curiosità della gente, trasferendosi in un’isoletta scozzese di sua proprietà, nella speranza di risalire a galla in un mare di dolore.

La situazione però precipita, in quanto anche la gemella sopravvissuta dà evidenti segni di confusione sulla sua identità.

La storia è inquietante e coinvolgente e lascia il lettore in ansia fino all’ultimo.

Recensire un libro è sempre difficile,  perché si rasenta sempre il rischio di fare spoiler, non è il caso di questo romanzo che è come un cubo di Rubik che cambia faccia continuamente, fino ad arrivare all’ultima pagina dove il lettore stremato prende fiato.

Lo stile di scrittura scorre chiaro e semplice per tutto lo svolgimento della storia.

Una storia sferzante come il vento della Scozia!

Marilena’s J.

2 Comments

  1. Bellissima recensione di un libro che desta la mia curiosità da un po’…
    Mi sa che lo compro e lo leggo !!!
    Grazie Marilena !!!

Write A Comment

error: Content is protected !!