Tag

Libri e tè

Browsing

Titolo: Jane Eyre Autore: Charlotte Brontë Casa Editrice: Newton Compton Editori Genere: Romanzo di formazione Pagine: 410 Jane Eyre di Charlotte Brontë, nell’edizione Newton Compton Editori, è il romanzo della rubrica Libri e tè di questo mese. Marzo, si sa, è il mese dedicato alle donne; sono innumerevoli le iniziative che da anni, in tutto il mondo, sono organizzate in questo periodo dell’anno. Anche in ambito letterario si cerca di dare ampio spazio alle donne autrici e, soprattutto, alle donne protagoniste leggendo le loro storie. Jane Eyre, la protagonista di questo romanzo di formazione della letteratura inglese, si presta in maniera particolare a celebrare la forza femminile. Già alla prima lettura, l’opera di Charlotte Brontë si conferma un classico senza tempo la cui protagonista affascina per intelligenza, schiettezza e dedizione al prossimo. Rimasta orfana dei genitori, alla morte dello zio a cui è affidata, Jane perde l’ultima persona che sia…

Titolo: Extravergine: vergini si nasce o si diventa? Autore: Chiara Moscardelli Casa Editrice: Solferino Genere: Romance Pagine: 147 “Mi crogiolavo al pensiero che per fortuna avevo trovato un modo alternativo di vivere la mia vita, e lasciavo che quella sensazione di pace e tranquillità mi avvolgesse completamente.” Extravergine: vergini si nasce o si diventa? di Chiara Moscardelli è un moderno romanzo di formazione al femminile edito Solferino. Il romanzo racconta di Dafne Amoroso, quasi trentenne, inguaribile sognatrice. Timida, impacciata, appassionata di lettura ed in particolar modo di letteratura Regency, Dafne vive sognando ad occhi aperti, sfuggendo ogni reale coinvolgimento emotivo con gli uomini e si ritrova alla sua età ad essere ancora vergine. Se quella di Dafne sia una scelta o la semplice reazione alla presenza di una madre invadente, è difficile stabilirlo con certezza. Essere figlia di una sexy icona del cinema soft porn, che ancora riscuote successo nel pubblico…

Titolo: Il vecchio che parlava alle piante Autore: Mauro Giancaspro Casa Editrice: Alessandro Polidoro Editore Genere: Narrativa italiana Pagine: 190 “Vi dovrete liberare di tutto ciò che vi appesantisce. Se solo ci riusciste almeno un po’ potreste anche volare leggeri come il polline.” Il vecchio che parlava alle piante di Mauro Giancaspro, pubblicato da Alessandro Polidoro Editore nella collana ‘Perkins’ di narrativa contemporanea, mi sembrava la scelta perfetta per introdurre la rubrica Libri e tè, perché in quest’opera si evidenzia particolarmente la necessità di rallentare il ritmo, di riprendere il contatto con la natura e con se stessi. Il libro si sviluppa sull’antitesi tra modernità e tradizione, sulle contraddizioni del nostro secolo che nascono dal contrasto tra la necessità di cambiamento mirata allo sviluppo, ed il timore di perdere le tradizioni che ci legano al passato. L’abbazia di Massombrosa rischia di essere trasformata in un complesso turistico a causa di una…

Oggi è un giorno speciale! Eh si lettori! Oggi su Marilena’s Journal inauguriamo una nuova rubrica, ma la novità è che a scriverla e curarla sarà Valentina, una mia collega bookblogger, instagrammer che molti di voi conosceranno come @ilibridiziavale. La rubrica si intitolerà Libri e tè e avrà una cadenza mensile. Sono molto felice di questa collaborazione, d’altra parte se per la prima volta in quattro anni affido una rubrica ad una collega sul mio blog, vuol dire che ne apprezzo lo stile e il giudizio, e sono sicura di essere in buone mani;) Ma ora lascio la parola a Valentina che vi illustrerà la nuova rubrica! Valentina: “Nella frenesia della quotidianità tra impegni familiari, di studio o di lavoro, concedersi un break diventa quasi un lusso. Spesso ci si illude di farlo, ma non si tratta di una vera e propria pausa: c’è chi si ritrova in pausa pranzo a…