Tag

love

Browsing

Titolo: Mr.Cupido Autrice: Corinne Savarese Casa Editrice: Self publishing Genere: Chick Lit Pagine: 213 Formato: eBook Sinossi ufficiale: Rebecca è convinta di essere una sorta di Bridget Jones intrappolata in un enorme Truman Show e incolpa i suoi improbabili produttori malefici della sua esistenza da #maiunagioia. La sua vita va a rotoli quando l’uomo che sta per sposare l’abbandona all’altare con gli aguzzini alle calcagna che li minacciano di morte. Scopre così che Fynn, chirurgo plastico, che credeva l’uomo perfetto da sposare, l’ha tradita con altre donne e ha dilapidato tutti i loro averi in debiti di gioco, lasciando ora lei nei guai, alle prese con gli usurai. Per sollevarle il morale la sua amica Samantha le organizza un appuntamento al buio, nascondendole solo un piccolo dettaglio: l’uomo con cui uscirà Rebecca è un escort. Per Rebecca è colpo di fulmine letale, per Mr.Cupido solo lavoro… o forse no? I due si ritroveranno a…

Per centinaia di anni le lettere d’amore hanno viaggiato portando dichiarazioni e addii da una parte all’altra del mondo. C’era qualcuno che inviava trattenendo per un attimo il fiato, affidando a quella lettera i suoi pensieri più profondi, e qualcun’altro che l’attendeva impaziente da qualche parte. Oggi è difficile che si riceva una lettera d’amore. Al massimo si riceve un’ e-mail. In genere la tendenza è di affidarsi ai social. Tutto ciò che ci passa per la testa da dire dopo un attimo è già sullo schermo del ricevente tramite un whatsapp, che di romantico ha ben poco. Non credo che la perdita di questa abitudine sia da attribuire unicamente alla tecnologia. Credo più che altro che si debba attribuire alla pigrizia odierna. Siamo diventati pigri in tutto, perfino nei sentimenti. Ovvio che il messaggio, il whatsapp e l’e-mail siano più immediati e perfetti per comunicare in tempo reale, ma…

Hey Guys! Saranno vere le voci che in questi giorni annunciano un nuovo sequel del nostro amato Sex And The City? Solo poche ore fa Sarah Jessica Parker ha rotto il silenzio e ha svelato la sua idea sulla questione, in un’ intervista rilasciata a Press Association:”Nessuna di noi ha mai detto no ai produttori. Non so se sarà un film o una nuova stagione, ma rimarrà una questione aperta che discuteremo ancora a lungo.” Cosa ci riserverebbe, nel caso si realizzasse, un nuovo appuntamento con le quattro ragazze di New York? Carrie e Big saranno ancora chiusi nel “Solo noi due”? Oppure avranno messo su famiglia? Charlotte starà ancora vivendo il sogno della famiglia perfetta o sarà nato qualche “problema in Paradiso?” Samantha dopo aver spento le “sessanta candeline” avrà messo un po’ la testa a posto? E Miranda? Sarà riuscita a mettere da parte il suo lavoro a…

Io prima di te. Quando ho comprato questo libro, non l’ho fatto perché mi avesse particolarmente colpito, semplicemente mi incuriosiva… Ne avevo sentito parlare ovunque, c’era in giro un grande clamore sull’uscita del film tratto da questo romanzo, e chi lo aveva letto si proclamava estasiato dalla storia d’amore con la A maiuscola. Mi sono solo detta: “Perché no?” Beh adesso so perché probabilmente non avrei dovuto leggerlo… Mi ha logorato. L’autrice Jojo Moyes scrive in maniera chiara, scorrevole, non pretenziosa, sempre in prima persona, e così riesce a trasmettere i sentimenti provati dalle varie voci narranti (quella predominante rimane la voce di Louisa, la protagonista) in maniera “diretta”. Questo fa si che si entri nella storia in modo molto liscio e naturale, ma allo stesso tempo senza accorgersi che si sta entrando in una storia forte e struggente. Le  prime 150 pagine circa di questo libro non mi hanno trasmesso…

#TheWords-Le parole mai dette. Hey Guys! Tempo fa vi ho parlato di una rubrica che avrei iniziato a settembre:  #TheWords-Le parole mai dette. L’obiettivo di questa rubrica è dare la possibilità di esprimersi a chi non ha il coraggio di farlo direttamente e quindi preferisce affidarsi ad altro… chiamiamolo caso, destino, serendipità… Queste lettere racchiudono parole importanti che non sono state mai dette e che finalmente trovano il loro spazio! Il destinatario potrebbe essere chiunque abbia fatto parte della nostra vita, chiunque ci abbia incrociato almeno una volta nella vita e a cui abbiamo avuto voglia di dire qualcosa e per timore di un rifiuto, vergogna o orgoglio, abbiamo preferito tacere, ma a volte le parole non dette bruciano dentro… In basso vi lascio il link del post precedente, in cui vi spiego in maniera più dettagliata l’obiettivo reale di questa rubrica! Oggi la inauguriamo con una lettera di Aria…

Buonasera a tutti! Oggi vi presento una nuova rubrica del mio blog nella categoria Lifestyle. Ho pensato a lungo a come chiamarla, e sono arrivata alla conclusione che il nome appropriato sia: “THE WORDS” – Le parole mai dette . Racconterò di parole mai dette, lettere mai scritte e telefonate mancate, racconterò di paure che ci hanno impedito di pronunciare semplici parole, che se dette avrebbero potuto cambiare la nostra vita, e magari quella di altri, ma non dette lasceranno per sempre un dubbio. Negli anni ho fatto un percorso personale importante e ho capito tante cose che oggi cerco di mettere in pratica ogni giorno. Ho capito che ammettere le proprie colpe e i propri sbagli non è sinonimo di debolezza, ma al contrario di forza, maturità e miglioramento. Ho capito che le seconde opportunità nella vita sono veramente rarissime e quindi  che devi cercare di sfruttare al meglio…

Titolo: Adesso Autrice: Chiara Gamberale Casa Editrice: Feltrinelli Genere: Narrativa Pagine: 215 Adesso è l’ultimo romanzo di Chiara Gamberale, già autrice di numerosi libri, tra cui il famoso romanzo Per dieci minuti. Questa storia nelle prime pagine confonde, ma spinge a leggere il libro fino in fondo,  come un filo che si cerca di risalire, per venire a capo della confusa situazione emotiva e sentimentale dei due protagonisti: Lidia e Pietro. Il titolo ‘Adesso’, termine molto ricorrente nel romanzo, sta a significare l’esigenza dei personaggi di vivere le proprie emozioni in questo  preciso momento, nel momento in cui ci innamoriamo. La Gamberale, in questo libro, spinge a focalizzarsi quindi sull’oggi, affrancandosi dai retaggi di un  passato ingombrante e dalle ansie  per il futuro. Sulla copertina di questo libro vediamo raffigurati i due protagonisti in caduta libera. È un po’ così che avvertiamo le loro emozioni durante lo scorrere del romanzo, all’inizio molto…