Tag

narrativa

Browsing

Titolo: Parigi è sempre una buona idea Autore: Nicolas Barreau Casa Editrice: Feltrinelli Genere: Narrativa rosa Pagine: 264 Formato: Rilegato/ebook Parigi è sempre una buona idea (…) Non importa se sei felice o triste, non importa se sei innamorato o no. Anzi, quando sei triste o non sei innamorato, Parigi è addirittura un’ottima idea. Recensione Buongiorno miei cari booklovers! Erano anni ormai che sentivo decantare lo scrittore francese contemporaneo Nicolas Barreau, per conoscere questo autore, ho scelto uno dei suoi grandi successi, il romanzo “Parigi è sempre una buona idea”. Non so se pochi o molti ricorderanno che il titolo del libro prende spunto dalla celebre battuta del film “Sabrina”, uno dei più romantici degli ultimi cinquant’anni. Parigi è sempre una buona idea è un delicato romanzo che narra di rinascita, amore e resilienza. Rosalie Laurent è una giovane donna che fin da piccola ama dipingere, tanto da costruire…

Titolo: Sono sempre io Titolo Originale: Still Me Autrice: Jojo Moyes Casa Editrice: Mondadori Genere: Narrativa Data di uscita: 30 gennaio 2018 Pagine: 368 Buongiorno miei cari booklovers! Finalmente è stata resa nota la data di pubblicazione del terzo libro di Jojo Moyes, dedicato alle avventure di Louisa Clark. Il romanzo tanto atteso dai fan, sarà in libreria il 30 gennaio 2018 e si intitolerà “Sono sempre io”. Chi ha amato la struggente storia d’amore tra Lou e Will in “Io prima di te” ( potete leggere QUI la recensione), e ha tenuto il fiato sospeso leggendo la storia della “resilienza”, la vita di Louisa dopo Will, in “Dopo di te”, adesso potrà seguire la nostra protagonista nella sua nuova vita nell’alta società Newyorkese. Ecco svelata la trama…. Le avventure di Louisa Clark, protagonista di “Io prima di te” e “Dopo di te” continuano a New York nel nuovo romanzo.…

Titolo: La rilegatrice di storie perdute Autore: Cristina Caboni Editore: Garzanti Genere: Narrativa Pagine: 296 Formato: Ebook / cartaceo Recensione Miei cari Booklovers!! Qualche settimana fa vi avevo presentato in QUESTO post una delle ultime uscite della casa editrice Garzanti, La rilegatrice di storie perdute di Cristina Caboni, ed oggi sono qui per recensirlo! La Rilegatrice di Storie Perdute è un romanzo introspettivo che ho trovato davvero molto intenso. La protagonista è Sofia Bauer, una donna di 32 anni che da 5 anni si trova incastrata in un matrimonio con un marito svilente, che sminuisce ogni sua attitudine e ogni suo pregio, minimizzandoli e rendendoli quasi ridicoli. Sofia, così, è una sorta di automa che cerca di adeguarsi all’ideale di moglie che ha il marito, non riuscendo tuttavia ad essere accettata o apprezzata dall’uomo. Allora presa dallo sconforto, decide di ricercare le sue attitudini, le sue vecchie capacità e di…

Buongiorno booklovers, per la rubrica #ScrittoriEmergenti oggi vi parlo di Il Grigio del Fumo, il nuovo romanzo di Daniele Sartini, edito da Castelvecchi. Una storia fatta di sofferenze, di sentimenti forti e di temi profondi. Di seguito ecco la scheda del libro. TITOLO: Il Grigio del Fumo AUTORE: Daniele Sartini EDIZIONE: Castelvecchi Edizioni GENERE: Narrativa PAGINE: 119 SINOSSI: Una storia di ferite e rimpianti, ma anche di amicizia. Sonny, un ventiseienne da poco rimasto orfano, si divide tra il lavoro di lavapiatti in un ristorante e le partite a biliardo al bar Mirò. Una vita anonima la sua, impregnata dell’odore acre del rimorso perla prematura morte del padre, di quello ancora pungente per la recente scomparsa della madre e della malinconia suonata dalle canzoni di Rino Gaetano. Grazie all’incontro con Samsung (un bengalese che vende rose), il gioco del biliardo perde la dimensione circoscritta al panno verde e diventa uno…

Buongiorno Booklovers, Oggi sono qui per segnalarvi la pubblicazione del nuovo romanzo di Cristina Caboni, La Rilegatrice di Storie Perdute, edito da Garzanti che mi ha inviato in anteprima una copia dell’ultimo lavoro di questa sorprendente autrice. Imperdibile per gli amanti dei libri, quest’opera sembra voler confermare il successo della Caboni che, grazie a Il Sentiero dei Profumi e Il Giardino dei Fiori Segreti, è diventata amatissima dal pubblico e dalla critica! Tra qualche giorno vi farò sapere se questo libro dal titolo così suggestivo ha conquistato anche me! Intanto vi lascio con la sua scheda! Titolo: La rilegatrice di storie perdute Autore: Cristina Caboni Editore: Garzanti Genere: Narrativa Pagine: 296 Formato: Ebook / cartaceo Data di uscita: 12 Ottobre 2017 Sinossi: La copertina finemente lavorata avvolge le pagine ingiallite dal tempo. Sofia con gesti delicati ed esperti sfiora la pelle e la carta per restaurare il libro e riportarlo…

Titolo: Volevo essere bionda Autrice: Veronica Barsotti Casa Editrice: Do it human Genere: Narrativa contemporanea Formato: Rilegato Pagine: 228 Buongiorno Booklovers! Oggi vi parlo del romanzo Volevo essere bionda, della scrittrice e blogger Veronica Barsotti, che mi è stato gentilmente inviato dalla Casa Editrice Do it human. Voglio premettere che appena ho avuto il romanzo tra le mani, guardando la copertina e leggendo la trama, mi sono incuriosita davvero tanto. Dei colori bellissimi e una storia interessante, mi hanno trasmesso subito una sensazione positiva e di solarità. Ho pensato che fosse il libro giusto al momento giusto, in cui avevo davvero voglia di regalami una lettura fresca ma “intelligente” e non superficiale. Le prime pagine di questo romanzo si srotolano tra ironia, risate e qualche riflessione, e in men che non si dica, mi sono ritrovata catapultata nella vita di Arianna. Arianna è la protagonista di una storia moderna, una storia…

Titolo: La collezionista di libri proibiti Autrice: Cinzia Giorgio Casa Editrice: Newton Compton Genere: Narrativa Pagine: 281 Recensione E’ difficile lasciare andare storie così belle… belle come La collezionista di libri proibiti, il romanzo della scrittrice Cinzia Giorgio. Venezia, Parigi, l’arte e l’amore nelle loro varie forme, sono gli elementi su cui Cinzia Giorgio fonda il suo romanzo La collezionista di libri proibiti. Il romanzo cattura il lettore sin dal prologo. Ho letto questo libro ipnotizzata pagina dopo pagina dallo stile di scrittura, dalla storia accattivante e dai meravigliosi protagonisti. E’ un romanzo che celebra l’arte, e lo fa in maniera “semplice” e pura, attraverso l’amore e la passione di Olimpia, una giovane donna  che si libera dai cliché della sua epoca (Olimpia nasce nel 1960) e della sua classe sociale, per condurre la vita che ella stessa decide, inseguendo le sue passioni e i suoi sogni, diventando, grazie al suo grande talento un…