Tag

review

Browsing

Titolo: La sostituta Autrice: Michelle Frances Casa editrice: Nord Genere: Thriller psicologico Pagine: 387 Carrie fu sorpresa di scoprire che nella profonda tristezza, sulla quale non voleva soffermarsi troppo per paura che la inghiottisse, c’era un curioso senso di liberazione. […] C’era ancora il dolore, ma anche il sollievo di non dover più provare a evitare l’inevitabile. Carrie, quarantenne, produttrice televisiva di successo è sposata felicemente con Adrian, brillante sceneggiatore. La coppia non ha mai desiderato figli, ma Carrie scopre di essere incinta e decide di tenere il bambino, nonostante il marito, fin dall’inizio, non dimostri di approvare la sua scelta. La donna a malincuore, data la maternità, deve assentarsi dal lavoro e la sua “sostituta” è Emma, una giovane donna molto brava e intraprendente. Con la scusa di voler diventare anche lei una sceneggiatrice, Emma trascorre molto tempo con Adrian, che inizialmente sembra entusiasta di condividere con…

Titolo: La ragazza con l’orecchino di perla Autrice: Tracy Chevalier Casa editrice: Neri Pozza Genere: Romanzo storico Pagine: 237 «Scrivo di donne ordinarie del passato, che compiono piccoli atti di ribellione che costituiscono poi una rivoluzione.» Tracy Chevalier Delft , Olanda 1664, Griet una ragazza di 16 anni, cresciuta in una famiglia protestante, non ricca, ma che fino a quel momento ha permesso a lei e ai suoi fratelli una vita abbastanza serena e decorosa, si trova costretta ad andare a servizio a casa del celebre pittore Vermeer e sua moglie Katharina, a causa di un incidente che ha portato suo padre, rinomato decoratore di piastrelle alla cecità e ridotto i genitori di Griet in rovina. Nel quartiere dei papisti, dove abita la famiglia Vermeer, la realtà è totalmente diversa dalla vita a cui era abituata la giovane, che si troverà a scontrarsi inizialmente con persone e abitudini che…

Titolo: La fidanzata Autrice: Michelle Frances Casa Editrice: TEA libri Genere: Thriller psicologico Pagine: 440 “Quando aveva giurato di mostrarle come ci si sentiva quando qualcuno ti portava via tutto quello cui tenevi di più, faceva sul serio.” Laura, donna in carriera della borghesia londinese, è iperprotettiva nei confronti del figlio Daniel, giovane medico. Il ragazzo presenta alla madre la nuova fidanzata Cherry, inizialmente Laura ha un atteggiamento accogliente, ma inizia poi a percepire da parte della ragazza degli strani atteggiamenti di avversione, per cui decide di indagare su di lei. Cherry è cresciuta in un quartiere degradato di Londra, con una madre vedova, cassiera in una supermercato, e si vergogna delle sue origini. La ragazza è ossessionata dall’elevarsi socialmente e pensa di farlo sposando un uomo ricco, a qualsiasi costo. La storia è un susseguirsi di interazioni tra Laura e Cherry, gesti scambiati tra le due donne, la prima…

Titolo: Strane creature Autrice: Tracy Chevalier Casa editrice: Neri Pozza Genere: romanzo storico Pagine: 288 Strane creature è  un romanzo storico,  basato su fatti realmente accaduti, ambientato nel sud dell’Inghilterra nel IXX secolo, racconta l’amicizia tra due donne Mary ed Elisabeth. Mary Anning è stata la prima donna paleontologa. Mary per vivere raccoglieva fossili, o come li chiamava lei “i ninnoli”, per poi rivenderli nella bottega di famiglia; era considerata una “bambina speciale”, in quanto, colpita da un fulmine quando era ancora in fasce, ne uscì indenne. Mary era una donna forte e caparbia, autrice di numerose scoperte fondamentali per la paleontologia, tra cui i primi fossili di creature marine appartenenti all’epoca giurassica, scheletri di ittiosauri e plesiosauri. Elisabeth invece apparteneva alla borghesia londinese e di trasferì a Lyme, con le sue sorelle, dopo la morte dei genitori. La sua passione per la scienza e per i fossili la…

Titolo: Semafori rossi Autrice: Gianna Radiconcini Casa Editrice: La Lepre edizioni Genere: Narrativa italiana Pagine: 180 “La constatazione non mi creò la disperazione temuta, già provata dopo precedenti fratture. Evitai anche l’ossessione dei semafori rossi.” Semafori rossi, di Gianna Radiconcini, è uno spaccato di vita dell’Italia, ma soprattutto della condizione della donna italiana negli anni ‘50, nel periodo post bellico, quando una ragazza che a diciassette anni si era dedicata alla “causa”, rischiando la propria vita facendo la staffetta partigiana, si ritrova in un’Italia diversa da quella per cui ha lottato, che la piega ai “valori classici” della famiglia e del matrimonio. Ma proprio quando lei questa nuova vita se la cuce addosso su misura, suo marito, fedifrago, la tradisce e la costringe ad un’esistenza da donna abbandonata. Le restano però ancora i suoi figli e  il suo lavoro di giornalista, al quale Anna non ha mai voluto rinunciare proprio per…

Titolo: L’altra donna  Autrice: Susan Crawford Casa Editrice: PickWick Genere: Thriller psicologico Pagine: 294 “Per un istante non ci sono rumori. Non c’è spazio. Non c’è vita. Per un istante, il mondo smette di girare sul suo asse, ci sono solo neve e oscurità che si espandono all’infinito.” L’ altra donna è il thriller psicologico dell’autrice Susan Crawford, edito PickWick. Dorrie ha una relazione extraconiugale con il suo capo Joe. Una sera i due sono in auto, in una notte di tempesta e gelo, Joe perde il controllo e hanno un incidente. L’uomo muore sul colpo e Dorrie, incolume, dopo alcuni attimi di indecisione, scappa via, realizzando che facendosi trovare in quel luogo in quel momento, avrebbe messo a rischio il suo matrimonio e messo a soqquadro la vita di sua figlia. Da quel giorno la donna non trova più pace, continua a ricevere telefonate anonime dal cellulare usa e getta…

Titolo: La vacanza ideale Autrice: Claire Douglas Casa editrice: TEA libri Genere: Thriller psicologico Pagine: 341 “La vacanza ideale”, il thriller psicologico di Claire Douglas, edito Edizioni Nord e successivamente riedito in copertina flessibile da TEA libri, è il terzo libro che leggo di questa autrice, e devo ammettere che non mi ha mai deluso. Come al solito lo stile della narrazione è scorrevole e segue un ritmo incalzante per poi sfociare in un finale inaspettato. Segni distintivi dei thriller di Claire Douglas sono sempre il dualismo tra due donne e un passato che torna a tormentare la protagonista. In questo romanzo, l’autrice racconta la storia di Libby, una ragazza di trent’anni  che a causa di una vita difficile si trova a doversi totalmente “ricostruire.” Sposata da pochi mesi con un ragazzo che ama profondamente, durante un incendio scoppiato nella scuola dove insegna, Libs salva un’alunna dalle fiamme, questo sacrificio le costa la perdita del bambino che…