Category

Books

Category

Titolo: La fidanzata Autrice: Michelle Frances Casa Editrice: TEA libri Genere: Thriller psicologico Pagine: 440 “Quando aveva giurato di mostrarle come ci si sentiva quando qualcuno ti portava via tutto quello cui tenevi di più, faceva sul serio.” Laura, donna in carriera della borghesia londinese, è iperprotettiva nei confronti del figlio Daniel, giovane medico. Il ragazzo presenta alla madre la nuova fidanzata Cherry, inizialmente Laura ha un atteggiamento accogliente, ma inizia poi a percepire da parte della ragazza degli strani atteggiamenti di avversione, per cui decide di indagare su di lei. Cherry è cresciuta in un quartiere degradato di Londra, con una madre vedova, cassiera in una supermercato, e si vergogna delle sue origini. La ragazza è ossessionata dall’elevarsi socialmente e pensa di farlo sposando un uomo ricco, a qualsiasi costo. La storia è un susseguirsi di interazioni tra Laura e Cherry, gesti scambiati tra le due donne, la prima…

Titolo: Strane creature Autrice: Tracy Chevalier Casa editrice: Neri Pozza Genere: romanzo storico Pagine: 288 Strane creature è  un romanzo storico,  basato su fatti realmente accaduti, ambientato nel sud dell’Inghilterra nel IXX secolo, racconta l’amicizia tra due donne Mary ed Elisabeth. Mary Anning è stata la prima donna paleontologa. Mary per vivere raccoglieva fossili, o come li chiamava lei “i ninnoli”, per poi rivenderli nella bottega di famiglia; era considerata una “bambina speciale”, in quanto, colpita da un fulmine quando era ancora in fasce, ne uscì indenne. Mary era una donna forte e caparbia, autrice di numerose scoperte fondamentali per la paleontologia, tra cui i primi fossili di creature marine appartenenti all’epoca giurassica, scheletri di ittiosauri e plesiosauri. Elisabeth invece apparteneva alla borghesia londinese e di trasferì a Lyme, con le sue sorelle, dopo la morte dei genitori. La sua passione per la scienza e per i fossili la…

Titolo: Qualcuno ti guarda Autrice: Lisa Jewell Casa Editrice: Neri Pozza Genere: Thriller psicologico Pagine: 512 Premetto che Lisa Jewell non sbaglia neanche un colpo e Neri Pozza porta in Italia il suo terzo romanzo vincente. La vicenda è ambientata a Melville, un quartiere residenziale borghese di Bristol. Sette protagonisti, sette abitanti del quartiere che si guardano a vicenda con ammirazione, invidia, rancore, desiderio o sospetto. Il preside Tom Fitswilliam, uomo cinquantenne ammirato da tutto il quartiere, per le sue doti di coordinatore scolastico, suo figlio Freddie, quindicenne dall’intelligenza particolarmente sviluppata, un ragazzo “speciale”, la moglie Nicole, trentacinquenne che vive all’ombra di suo marito, sono la famiglia più “osservata” nel quartiere delle case colorate, e vivono nella casa gialla. A pochi metri da loro, nella casa blu, abita Joey con il marito, ospite di suo fratello e di sua moglie Rebecca. Josephine è da poco tornata a Bristol dopo…

Titolo: La Vergine azzurra Autrice: Tracy Chevalier Casa Editrice: Neri Pozza Genere: Narrativa storica Pagine: 303 La Vergine azzurra è stato il mio primo incontro con la penna di Tracy Chevalier, non a caso ho deciso di conoscere questa autrice partendo dal suo primo lavoro. Ci troviamo davanti ad una storia narrata su due piani temporali. Nel presente, o quantomeno in un immediato passato, la Chevalier ci racconta la storia di Ella, una trentenne americana trasferitasi in Francia per “seguire” la carriera di suo marito. Nel passato, nel VIXX secolo incontriamo Isabelle, una giovane donna la cui esistenza è segnata da pregiudizi e dicerie legati al colore dei suoi capelli, rossi, come quelli della Vergine. Isabelle appartiene ad una comunità di calvinisti, e come si sa, gli ugonotti, non accettavano la figura della Vergine o chi in qualche modo la venerasse o ne ricordasse le sembianze. A causa di…

Titolo: Follia Autore: Patrick McGrath Casa Editrice: Adelphi Genere: Romanzo psicologico Pagine:296 “Nell’aria immobile notò subito la tenue vibrazione dell’assenza.” Nell’istante stesso in cui ho chiuso questo libro ho pensato che “Follia” fosse l’unico titolo possibile per questo romanzo. 1959, Stella, moglie del vicedirettore di un manicomio criminale, fino ad allora aveva condotto una vita da classica “moglie borghese” inglese. Tutto cambia nell’istante in cui lei, suo marito Max e il piccolo Charlie si trasferiscono nella campagna londinese. Edgar Stark, uno dei detenuti in cura nell’ospedale dove Max viene trasferito, instaura con Stella un rapporto di ossessione sessuale, un rapporto malato e di totale assuefazione psicologica che mette n luce la totale instabilità mentale della donna. Stella Raphael, si rivela una donna debole e  piena di insicurezze che cerca di colmare attraverso una serie di dipendenze, come il sesso e l’alcol. Una famiglia apparentemente tranquilla finisce così in un vortice…

Titolo: La ragazza della pioggia Autrice: Gabi Kreslehner Casa editrice: TEA Libri Genere: Thriller Pagine: 380 ”L’avevano coperta con un telo, per proteggerla dalla pioggia e dallo sguardo indiscreto dei curiosi. Era giovane, troppo giovane per morire.” Il corpo di una giovane donna, senza identità, viene trovato privo di vita in autostrada, apparentemente investito da un’auto. Il caso viene affidato all’investigatrice Franza e al suo collega Felix, in quanto, data l’autopsia, ci sono i termini per pensare che le lesioni sul corpo non siano compatibili con l’incidente stradale, ma bensì che la ragazza sia stata vittima di violenza precedentemente all’impatto con l’auto. “Marie correva, faceva a gara con le gocce” Franza condurrà l’indagine durante la quale si imbatterà nel dubbio terribile che suo figlio Ben sia coinvolto nel crimine che ha ridotto la ragazza in quello stato. “Quante scelte giuste abbiamo fatto? Quante sbagliate? E quelle giuste basteranno?” La narrazione…

Titolo: Semafori rossi Autrice: Gianna Radiconcini Casa Editrice: La Lepre edizioni Genere: Narrativa italiana Pagine: 180 “La constatazione non mi creò la disperazione temuta, già provata dopo precedenti fratture. Evitai anche l’ossessione dei semafori rossi.” Semafori rossi, di Gianna Radiconcini, è uno spaccato di vita dell’Italia, ma soprattutto della condizione della donna italiana negli anni ‘50, nel periodo post bellico, quando una ragazza che a diciassette anni si era dedicata alla “causa”, rischiando la propria vita facendo la staffetta partigiana, si ritrova in un’Italia diversa da quella per cui ha lottato, che la piega ai “valori classici” della famiglia e del matrimonio. Ma proprio quando lei questa nuova vita se la cuce addosso su misura, suo marito, fedifrago, la tradisce e la costringe ad un’esistenza da donna abbandonata. Le restano però ancora i suoi figli e  il suo lavoro di giornalista, al quale Anna non ha mai voluto rinunciare proprio per…