Titolo: Vivere etico – Mente animale, disobbedienza civile e vegetarianesimo

Autore: Daniele Palmieri

Edizione: Eretica Edizioni

Genere: Saggio di Bioetica

Pagine: 119

 

Recensione

Il libro di cui oggi vi propongo la recensione, è Vivere etico – Mente animale, disobbedienza civile e vegetarianesimo, un saggio sulla bioetica e il vivere etico. L’autore di questo saggio è Daniele Palmieri.

La Bioetica è l’insieme delle scelte etiche finalizzate a trovare un equilibrio tra  i tre mondi: quello umano, quello animale e quello della natura.

Consiglierei a tutti di leggere questo saggio che pone in luce questo argomento, che da anni mi sta molto a cuore.

Il libro Vivere etico, è una raccolta di quattro saggi brevi:

Il primo, quando gli animali parlano e ragionano
Il secondo, genealogia del mondo sociale
Il terzo, Disobbedire secondo ragione e coscienza per affermare se stessi
Il quarto, Vivere etico

L’autore durante il percorso spiega in cosa consiste l’etica del vivere in equilibrio, con gli altri mondi esistenti sulla Terra.

Per vivere nel rispetto del prossimo, inteso non per forza come essere identico a noi, ma come altro da noi in ogni sua forma, bisogna prima di tutto abbattere il muro della diversità, ed “estirpare” dalla nostra cultura il pensiero antropocentrico, che porta l’uomo a considerarsi il perno principale attorno al quale gira ogni principio e ogni azione da lui effettuata.

Bisogna ampliare il concetto del “noi” intenderlo non più, come “noi uomini”, ma come “noi esseri viventi” di ogni specie e forma, umana, animale o vegetale.

Ogni essere vivente ha un’anima. Ogni essere vivente soffre, gioisce e prova dolore.

Il principio a cui dobbiamo tendere è l’equilibrio perfetto tra tutti gli esseri viventi.

Per ottenere ciò, Daniele Palmieri ci incita ad agire, ad essere attivi per la causa che si deve raggiungere, non aspettando inermi che le leggi regolino tali rapporti.

Ci incita a promuovere lo sviluppo della vita : “Vivere etico significa agire moralmente in modo consapevole. (…) soltanto una vita etica è una vita autentica.”( D. Palmieri)

L’autore invita l’uomo a vivere seconda la propria legge morale, e non seguendo gli impulsi.

Credo che questo libro possa esser un ottima lettura per chi vuole avvicinarsi a questo argomento.
Daniele Palmieri, infatti, nei suoi saggi spiega le basi della Bioetica in maniera chiara e scorrevole, senza troppi formalismi o nozionismi. Trovo molto esemplificativi gli esempi con cui spiega quanto siamo simili a chi troppo spesso viene considerato diverso e distante da sé.

Data la spiccata capacità dell’autore di spiegare al pubblico, anche non specializzato in materia di Bioetica, determinati argomenti, mi piacerebbe che approfondisse anche temi come l’eutanasia umana, l’eutanasia animale e gli allevamenti a batteria. Mi piacerebbe, inoltre, che approfondisse maggiormente, il tema dello sfruttamento delle risorse naturali e le conseguenze che ne potrebbero subire le generazioni future, di cui in questo libro ha accennato, ma solo in parte.

Buona lettura.

Marilena’s J.

“…ogni essere vivente condivide con noi la stessa scintilla di vita chiamata coscienza.” (D. Palmieri)

 

 

Write A Comment

error: Content is protected !!