Tag

recensione

Browsing

  L’uomo del labirinto (Donato Carrisi) Autore: Donato Carrisi Casa editrice: Tea libri Genere: Thriller Noir Pagine: 394 L’uomo del labirinto di Donato Carrisi è uno spin off della serie del Suggeritore. La scena si apre in un sobborgo, un quartiere di periferia, Samantha, una tredicenne come tante, carina, in preda alle prime cotte e alle prime emozioni, una vita tutta da vivere. Ma la vita di Sam una mattina, mentre la ragazzina si appresta ad incontrare il ragazzo che le piace, subisce una brusca battuta d’arresto, Sam viene catturata dal buio. Samantha una notte riemerge dal buio che l’ha tenuta prigioniera quindici anni e su cui riesce pian piano a far luce attraverso un duro percorso psicologico guidato da un profiler, il dottor Green. Green cerca il mostro nella mente di Sam e non fuori come fanno invece i detective che intanto danno la caccia al rapitore, definito…

Titolo: Come uccidono le brave ragazze Autrice: Holly Jackson Casa editrice: Rizzoli Genere: Mystery Pagine: 463 L’80% delle persone scomparse vengono ritrovate entro 24 ore. Il 97% vengono ritrovate entro la prima settimana. Il 99% dei casi viene risolto entro l’anno. Resta un 1%. Little Kilton. Inghilterra. Pippa ha diciassette anni e sta preparando la domanda per entrare al College. Cinque anni prima nella cittadina di provincia dove abita la ragazza si è consumato un omicidio. Andie Bell, anche lei, all’epoca, all’ultimo anno di liceo, viene uccisa, o meglio… scompare. Immediatamente l’accusa cade  sul fidanzato Sal, per mancanza di un alibi, e a conferma della sua colpevolezza, a distanza di pochi giorni dalla scomparsa, viene trovato morto suicida nel bosco. Dopo cinque anni, Pippa deve scegliere un tema per il compito del diploma che la porterà dritta in uno dei college più prestigiosi della Gran Bretagna, e decide di…

Autore: Pedro Lemebel Titolo: Ho paura torero Casa editrice : Marcos y Marcos Genere: Narrativa Pagine: 205 “Avrebbe voluto piangere, come tutte le volte che la vita bastarda le aveva restituito l’immagine del disincanto. Avrebbe voluto piangere con tutta l’anima, per cavarsi una volta per tutte la spina dolorosa della sua illusione…” “Ho paura torero”, un flusso di emozioni messe su carta. Un taglio nel petto, la dimostrazione che l’amore è uno, è universale, senza partito, senza distanze sociali e senza differenze di genere. Si ama in un solo modo, quello di cui si è capaci, e solo lì esiste la differenza. La Fata dell’angolo vive all’angolo della strada, è stata messa all’angolo dalla vita, ma mantiene la sua dignità. Ricama decorazioni sulla biancheria dei ricchi, ma non lascia sull’uscio delle loro case la sua dignità, ma la porta dentro costi quel che costi. La fata è fatta…

Titolo: Uno squillo per Josephine Autrice: Emanuela Esposito Amato Casa editrice: Guida editori Genere: Narrativa romance Pagine: 315 E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te. FRIEDRICH NIETZSCHE Uno squillo per Josephine è il sequel di Il diario segreto di Madame B., scritto da Emanuela Esposito Amato, sulle note di Josephine Baker, dal cui nome prende ispirazione per l’omonima protagonista. Ritroviamo Josephine, antiquaria in crisi matrimoniale a causa dell’ infertilità della donna, nonostante i ripetuti e invasisi trattamenti di fertilità cui ha deciso di sottoporsi, il quadro è peggiorato dall’invadenza della suocera che non maschera la sua ostilità nei confronti della nuora. La storia si intreccia con la vita di Roberto, escort, di Shanna, autrice di bestseller erotici e di Domitilla, amica storica di Josephine. Sullo sfondo la “Napoli bene”, dove la falsità muove le fila tra segreti e finti sorrisi.…

Titolo: Il taglio freddo della luna Autrice: Piera Carlomagno Casa editrice: Solferino Genere: Noir Pagine: 352 “…Hai tirato fuori il mio dolore, come in una seduta psicoterapeutica, il mio essere figlia di lunghi scialli neri e vittima dei fulmini, perché il sole mi serve per stare calma e la notte per uscire allo scoperto; io che conosco ogni tipo di morte e pianto, che ho sputato fiele e ho ricominciato, che mi sono caricata come i somari, perché è dalla terra che vengo e chissà se qualcuno ci sarà a riaccompagnarmici, non ti permetterò di continuare ad attraversarmi con la tua indifferenza.” Il taglio freddo della luna di Piera Carlomagno, è un romanzo noir con pennellate di giallo, un omicidio, una scomparsa, un mistero che trova la luce dopo anni. Basilicata, Costa ionica 2021. La famiglia Cortese, antica dinastia di latifondisti lucani,   oggi noti imprenditori di zona, attende insieme…

Titolo: Questioni di sangue Autrice: Anna  Vera Viva Casa editrice: Garzanti Genere: Giallo Pagine: 256 “Non c’erano dubbi adesso, il sisma che era avvenuto tra cuore e cervello aveva partorito una certezza e, tra i sentimenti checombattevano in lui per avere la precedenza, quello che prevaleva era l’incredulità.” Ultimamente sento il bisogno di “leggere Napoli”. Questioni di sangue di Anna Vera Viva, è quindi in comfort zone. Rione Sanità. Raffaele lacono è il nuovo parroco della chiesa di Santa Maria. La gente lo guarda con diffidenza, non immagina che il prete in realtà è uno di loro. A sei anni Raffaele, dopo la morte della mamma, fu portato a Roma e dato in adozione, il fratello, Peppino Annunziata, minorenne, già predisposto alla malavita, non era ritenuto, dagli assistenti sociali, in grado di occuparsi del bambino. Tornato nel quartiere con un nuovo cognome Raffaele decide di mantenere l’anonimato, per potersi riappropriare con calma delle sue emozioni e del “suo” Rione. Aiutato e accudito…

Titolo: I nomi epiceni Autrice: Amélie Nothomb Casa editrice: Voland Genere: Narrativa Pagine: 109 “La persona che ama è sempre la più forte” Questo è l’assunto che Amélie Nothomb vuole dimostrare nel suo romanzo “I nomi epiceni”. In questa storia lunga trent’anni c’è odio, vendetta, dolore e abbandono, tutto scaturito dall’amore, un amore nero. Tutto ha  inizio negli anni ‘70 quando Dominique incontra Claude su una terrazza a Brest. Quell’uomo misterioso, così sicuro di sé, le dice che lei un giorno diventerà sua moglie. La previsione si avvera e di lì a pochi mesi i due ragazzi convolano a nozze. Dominique inizia a provare per Claude un sentimento sempre più forte, ma allo stesso tempo si sente una moglie inadeguata, i due infatti per lungo tempo non riescono a concepire il figlio che entrambi tanto desiderano, tanto da diventare per Claude una vera ossessione. Ma quando questo desiderio ossessivo…