Tag

libri

Browsing

Titolo: La Vergine azzurra Autrice: Tracy Chevalier Casa Editrice: Neri Pozza Genere: Narrativa storica Pagine: 303 La Vergine azzurra è stato il mio primo incontro con la penna di Tracy Chevalier, non a caso ho deciso di conoscere questa autrice partendo dal suo primo lavoro. Ci troviamo davanti ad una storia narrata su due piani temporali. Nel presente, o quantomeno in un immediato passato, la Chevalier ci racconta la storia di Ella, una trentenne americana trasferitasi in Francia per “seguire” la carriera di suo marito. Nel passato, nel VIXX secolo incontriamo Isabelle, una giovane donna la cui esistenza è segnata da pregiudizi e dicerie legati al colore dei suoi capelli, rossi, come quelli della Vergine. Isabelle appartiene ad una comunità di calvinisti, e come si sa, gli ugonotti, non accettavano la figura della Vergine o chi in qualche modo la venerasse o ne ricordasse le sembianze. A causa di…

Titolo: Follia Autore: Patrick McGrath Casa Editrice: Adelphi Genere: Romanzo psicologico Pagine:296 “Nell’aria immobile notò subito la tenue vibrazione dell’assenza.” Nell’istante stesso in cui ho chiuso questo libro ho pensato che “Follia” fosse l’unico titolo possibile per questo romanzo. 1959, Stella, moglie del vicedirettore di un manicomio criminale, fino ad allora aveva condotto una vita da classica “moglie borghese” inglese. Tutto cambia nell’istante in cui lei, suo marito Max e il piccolo Charlie si trasferiscono nella campagna londinese. Edgar Stark, uno dei detenuti in cura nell’ospedale dove Max viene trasferito, instaura con Stella un rapporto di ossessione sessuale, un rapporto malato e di totale assuefazione psicologica che mette n luce la totale instabilità mentale della donna. Stella Raphael, si rivela una donna debole e  piena di insicurezze che cerca di colmare attraverso una serie di dipendenze, come il sesso e l’alcol. Una famiglia apparentemente tranquilla finisce così in un vortice…

Titolo: La ragazza della pioggia Autrice: Gabi Kreslehner Casa editrice: TEA Libri Genere: Thriller Pagine: 380 ”L’avevano coperta con un telo, per proteggerla dalla pioggia e dallo sguardo indiscreto dei curiosi. Era giovane, troppo giovane per morire.” Il corpo di una giovane donna, senza identità, viene trovato privo di vita in autostrada, apparentemente investito da un’auto. Il caso viene affidato all’investigatrice Franza e al suo collega Felix, in quanto, data l’autopsia, ci sono i termini per pensare che le lesioni sul corpo non siano compatibili con l’incidente stradale, ma bensì che la ragazza sia stata vittima di violenza precedentemente all’impatto con l’auto. “Marie correva, faceva a gara con le gocce” Franza condurrà l’indagine durante la quale si imbatterà nel dubbio terribile che suo figlio Ben sia coinvolto nel crimine che ha ridotto la ragazza in quello stato. “Quante scelte giuste abbiamo fatto? Quante sbagliate? E quelle giuste basteranno?” La narrazione…

Titolo: Semafori rossi Autrice: Gianna Radiconcini Casa Editrice: La Lepre edizioni Genere: Narrativa italiana Pagine: 180 “La constatazione non mi creò la disperazione temuta, già provata dopo precedenti fratture. Evitai anche l’ossessione dei semafori rossi.” Semafori rossi, di Gianna Radiconcini, è uno spaccato di vita dell’Italia, ma soprattutto della condizione della donna italiana negli anni ‘50, nel periodo post bellico, quando una ragazza che a diciassette anni si era dedicata alla “causa”, rischiando la propria vita facendo la staffetta partigiana, si ritrova in un’Italia diversa da quella per cui ha lottato, che la piega ai “valori classici” della famiglia e del matrimonio. Ma proprio quando lei questa nuova vita se la cuce addosso su misura, suo marito, fedifrago, la tradisce e la costringe ad un’esistenza da donna abbandonata. Le restano però ancora i suoi figli e  il suo lavoro di giornalista, al quale Anna non ha mai voluto rinunciare proprio per…

Titolo: Io ti ho trovato Autrice: Lisa Jewell Casa editrice: Neri Pozza Genere: Thriller psicologico Pagine: 349 Io ti ho trovato è il thriller psicologico creato dalla penna di Lisa Jewell, autrice del celebre romanzo Ellie all’improvviso, entrambi editi Neri Pozza. Alice, madre di tre figli, single, vive in un cottage sulle coste dello Yorkshire. Una sera, sulla spiaggia, scorge un uomo seduto sulla sabbia, con lo sguardo talmente perso, da convincerla ad avvicinarlo. L’uomo ha perso la memoria, non sa come si chiama, né perché si trova lì. Quella stessa sera, a Londra, Lily, giovane ucraina, telefona alla polizia in preda al panico per denunciare la scomparsa di suo marito Carl, con il quale è sposata da pochi giorni. Una serie di inquietanti interrogativi, legano le due vicende. “Il telefono vibrò per l’ennesima volta, e quel suono gli trapassò la coscienza come una scheggia di vetro” Lo stile…

Titolo: L’altra donna  Autrice: Susan Crawford Casa Editrice: PickWick Genere: Thriller psicologico Pagine: 294 “Per un istante non ci sono rumori. Non c’è spazio. Non c’è vita. Per un istante, il mondo smette di girare sul suo asse, ci sono solo neve e oscurità che si espandono all’infinito.” L’ altra donna è il thriller psicologico dell’autrice Susan Crawford, edito PickWick. Dorrie ha una relazione extraconiugale con il suo capo Joe. Una sera i due sono in auto, in una notte di tempesta e gelo, Joe perde il controllo e hanno un incidente. L’uomo muore sul colpo e Dorrie, incolume, dopo alcuni attimi di indecisione, scappa via, realizzando che facendosi trovare in quel luogo in quel momento, avrebbe messo a rischio il suo matrimonio e messo a soqquadro la vita di sua figlia. Da quel giorno la donna non trova più pace, continua a ricevere telefonate anonime dal cellulare usa e getta…

Titolo: La vacanza ideale Autrice: Claire Douglas Casa editrice: TEA libri Genere: Thriller psicologico Pagine: 341 “La vacanza ideale”, il thriller psicologico di Claire Douglas, edito Edizioni Nord e successivamente riedito in copertina flessibile da TEA libri, è il terzo libro che leggo di questa autrice, e devo ammettere che non mi ha mai deluso. Come al solito lo stile della narrazione è scorrevole e segue un ritmo incalzante per poi sfociare in un finale inaspettato. Segni distintivi dei thriller di Claire Douglas sono sempre il dualismo tra due donne e un passato che torna a tormentare la protagonista. In questo romanzo, l’autrice racconta la storia di Libby, una ragazza di trent’anni  che a causa di una vita difficile si trova a doversi totalmente “ricostruire.” Sposata da pochi mesi con un ragazzo che ama profondamente, durante un incendio scoppiato nella scuola dove insegna, Libs salva un’alunna dalle fiamme, questo sacrificio le costa la perdita del bambino che…